Password WordPress dimenticata. E adesso?

Quando si gestisce più di un sito (ma anche uno solo!) fatto, ad esempio, mediante l’uso di CMS come WordPress, Joomla!, ecc ecc e si ha la (buona) abitudine di non utilizzare la stessa password può succedere di dimenticarsela. come recuperare la password di wordpress o joomla Cosa fare se ciò accade e se non possiamo rivolgerci a nessun amministratore proprio perché siamo noi ad essere gli unici amministratori? L’unico modo è quello di modificare manualmente la nostra password andando direttamente nel database del nostro sito – avendo, ovviamente, le credenziale d’accesso al nostro DB – ma fate attenzione: la password non è scritta in chiaro, ma è codificata (purtroppo ancora) con un algoritmo crittografico chiamato MD5. Non basterà, quindi, sostituire l’incomprensibile stringa con la nostra fantasiosa “pippo” come password, ma occorrerà prima codificarla, appunto, in MD5. A questo punto apriamo il nostro database come mostrato nell’immagine (nell’esempio è stato utilizzato WordPress), apriamo la tabella wp_users e modifichiamo la riga del database corrispondente al nostro username (ricordo che è illegale utilizzare questa guida per modificare password altrui poiché viene mantenuta ogni vostra traccia dal server e per tanto l’operazione che avrete fatto condurrà subito al vostro nome!): cancellate quindi la password incomprensibile che si trova nel campo user_pass e mettete PhpMyAmin - modificare password manualmentein chiaro la vostra password ricordandovi di selezionare ‘MD5’ dal campo ‘Funzione’, come mostrato in figura. In questo modo la vostra password verrà, come spiegato ad inizio articolo, convertita correttamente nella giusta codifica, ma potete sempre convertirvela da voi utilizzando uno dei tanti siti che offrono tale servizio: in quel caso, però, non dovrete selezionare ‘MD5’ anche nel database, altrimenti otterrete una password codificata due volte e in quel modo, WordPress, non sarà più in grado di autenticarvi. Ah, non fate caso se le altre passwords iniziano con ‘$P$….’: ci penserà WordPress, subito dopo il vostro primo “nuovo” accesso, a codificare ancora una volta la vostra password.

L’idea di questo articolo è nata proprio dalla mia esigenza di recuperare la password del mio account su questo sito senza dover disturbare uno degli amministratori per chiedere di resettarmi la password! 🙂

The following two tabs change content below.

Biagio Tagliaferro

Sono un appassionato di informatica e di sicurezza informatica. Trovo la mia massima espressione nella scrittura...non solo di codice! Lavoro principalmente con jQuery, MySQL e PHP (OOP e MVC). Nel tempo libero sono anche uno studente di ingegneria informatica a cui piace vestirsi da NERD all'occorrenza.

Ultimi post di Biagio Tagliaferro (vedi tutti)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.