Debug remoto di un jar

Debuggare un’applicazione remota è importante quanto utile, ma non tutti sanno impostare dei parametri per la JVM remota per abilitare il debug, specialmente nel caso di jar lanciati da linea di comando. (sì, capita e non solo nei peggiori bar di Caracas…)

Quindi, bisogna intanto far partire l’applicazione (il jar, nel caso specifico) e dire alla JVM di essere “disponibile” al debug remoto; successivamente imposteremo una classica configurazione di debug remoto nel nostro IDE preferito.

Per applicazioni con Java 1.4 ed inferiori (!?):

java -Xdebug -Xrunjdwp:transport=dt_socket,address=8787,server=y,suspend=n -jar myapp.jar

Per applicazioni con Java 1.5 e superiori:

java  -agentlib:jdwp=transport=dt_socket,address=8787,server=y,suspend=n -jar myapp.jar

(ovviamente usate la porta di debug che volete/avete a disposizione)

I dettagli dei parametri li potete studiare andando a leggere la guida usando il comando:

java -agentlib:jdwp=help

 

 

 

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Krelian (vedi tutti)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.