Android Device Manager in arrivo, ritrovare il proprio androide sarà più facile

Google ha finalmente deciso di rimediare ad una mancanza rispetto alla concorrenza, ossia un servizio per aiutarci nella ricerca del proprio dispositivo nel caso non riuscissimo a ritrovarlo.

Android Device Manager è stato annunciato qualche giorno fa con un post sul blog ufficiale e permette le solite funzioni del caso: uno squillo a volume massimo (anche se il telefono è in modalità silenziosa), nel caso ve lo siate perso in macchina o a casa; la cancellazione di tutti i vostri dati, nel caso sia stato rubato.

Android-Device-Managerandroid-device-manager-620x280

La cosa positiva è che questo servizio sarà disponibile per tutti i device da Android 2.2 in poi (praticamente la totalità), come funzione aggiuntiva di Google Play.

Ciò arriva con un po’ di ritardo rispetto ad iOS e Windows Phone, che offrono servizi simili già da tempo: una volta tanto tocca a Google rincorrere gli altri…

The following two tabs change content below.
Un giovane universitario che col passare degli anni rimane universitario e diventa meno giovane.